Tutto il peggio del calcio italiano tra equivoci, errori clamorosi e “papere” storiche. Dal 1980 ad oggi.


Adamczuk al Pogon Stettino (1996)
Dariusz Adamczuk

Luogo di Nascita:
Stettino (Polonia)

Data di Nascita:
20/10/1969

Ruolo:
Centrocampista

Posizione:
Esterno Sinistro

Squadra:
Udinese

Voto al Bidone:
9

In una parola:
-


Dariusz Adamczuk


L’ombra tutt’altro che minacciosa del terzino Kozminski



Dariusz Adamczuk pare che arrivò in Italia nell’ambito della trattativa intavolata per portare a Udine il più conosciuto Marek Kozminski che infatti, pur non essendo un fenomeno, rimase in Friuli per molto più tempo (militò in seguito anche con Brescia ad Ancona), dimostrando di essere un valido gregario. Invece Adamczuk, centrocampista esterno (questo dato è conosciuto solo grazie agli almanacchi storici del calcio), rimase in bianconero pochissimo, giocando appena due partite. Cresciuto nel club polacco del Pogon Stettino, squadra della sua città natale, di lui non si sa praticamente nulla, tant’è che in Italia non ha sicuramente lasciato tracce del suo passaggio.

Eppure nella sua carriera ha vestito, tra le altre, le maglie dell’Eintracht (Germania), del Belenenses (Portogallo), del Dundee e dei Rangers (Scozia), e con la Nazionale polacca ha collezionato 11 presenze e 1 gol, tra il 1992 e il 1999. Con la Nazionale Under 23 ha invece preso parte, vincendo la Medaglia d’Argento, al torneo di calcio delle Olimpiadi di Barcellona 1992. Il periodo migliore della sua carriera corrisponde alla sua permanenza in Scozia, sponda Rangers: con quella maglia vince un Campionato e una Coppa di Scozia (2000). La leggenda narra che facesse il lavavetri di professione, e che dopo due mesi a pulire finestre in Friuli, il nostro Dariusz si stancò poiché voleva giocare anche lui; gli fu data fiducia, e pare che dopo due settimane le vetrate lo accolsero di nuovo. Ha quindi appeso le fatidiche scarpe al chiodo nel 2003.

AGGIORNAMENTI — Nel 2006 è ritornato a giocare per una stagione nel Pogon Stettino Nowa - di cui fu il co-fondatore assieme a Grzegorz Matlakiem - nella seconda serie polacca. Nel giugno 2008 è stato nominato Vice-Presidente. Il 20 Giugno 2010, a causa di problemi finaziari del club, ha iniziato ad allenare in prima persona. Un attivista a tutto campo, insomma. Aspettiamo che svolga anche le mansioni di magazziniere.

Stagione Squadra Presenze Reti
1987-89 Pogon Stettino 30 -
1989-92 Pogon Stettino (B)
1992-93 Pogon Stettino 13 -
nov. 92 Eintracht Francoforte 5 -
1993-94 Dundee 11 1
nov. 93 Udinese 2 -
1994-95 Belenenses 5 -
1995-96 Pogon Stettino 6 -
nov. 95 Dundee 113 8
1999-02 Glasgow Rangers 13 -
nov. 02 Wigan Athletic 3 -
2002-03 Glasgow Rangers - -
2003-06 Inattivo
2006-07 Pogon Stettino Nowa (B)