Tutto il peggio del calcio italiano tra equivoci, errori clamorosi e “papere” storiche. Dal 1980 ad oggi.


06/04/14 | BISCONTI Roberto
Dallo Stadio al Tribunale di Liegi con una Fiat Punto
21/03/10 | AGUIRRE Diego Vicente
La piu' veloce “meteora” nella storia della squadra viola
12/03/09 | ARNENG Johan
Un’imberbe svedese solo di passaggio in quel di Empoli
08/08/09 | BERTI Sergio
Con la Penisola italiana ha in comune soltanto le origini
08/08/09 | BORDI Gabriel
Ecco l’anello debole dell’armata partenopea di Novellino
06/06/08 | CHOUTOS Lampros
Il precoce talento greco destinato a non giocare mai
14/08/12 | COBELLI Sebastian
Grande somiglianza con Bati e Caniggia, solo nel look
30/11/08 | COECK Ludo
Da perno dell’Anderlecht a sfigata meteora nerazzurra
06/06/08 | COLOCCINI Fabricio
La dirigenza rossonera non puntò mai sulle sue qualità
30/11/08 | DOBROVOLSKY Igor
Semplice “toccata e fuga” per il russo in maglia rossoblu
21/03/10 | DORIGO Anthony
Il rigore sbagliato a Reggio vanifico' la sua buona annata
12/03/09 | EDNILSON
Solo pochi minuti in giallorosso, poi l’addio all’Italia
18/08/08 | EVRA’ Patrice
Fu bravo ma ignorato: l’ingratitudine del calcio italiano
16/03/06 | PORTILLO Javier Garcia
Il giovane bomber capace di segnare solo nelle giovanili
26/08/06 | POSCHNER Gerhard Hans
Lo sfortunato “fantasma” arancioneroverde di Venezia
03/09/13 | SANDOR Tamas
Appena sei minuti in granata per il “Mancini dei Balcani”





Meteore

Qui potete trovare le Schede di tutti quei giocatori che non sono da considerare veri e propri “bidoni” in senso stretto, ma che, in ogni caso, loro malgrado, non sono riusciti a “lasciare il segno” o comunque un ricordo positivo, perché transitati in Italia per pochissimo tempo, o perché non hanno avuto la possibilità di dimostrare appieno il proprio valore. Per questi sfortunati avventurieri è più appropriato l’appellativo di “Meteore”.

Numero Schede:
16

Aggiornamenti:
Bisconti